Telesoccorso - Teleassistenza

   Riduci

Servizio di telesoccorso e teleassistenza

Il telesoccorso e la teleassistenza sono servizi sociali, domiciliari che si avvalgono di un sistema tecnologico e che consentono di far vivere serenamente la terza età.

Il telesoccorso si serve di un piccolo dispositivo che si può portare tranquillamente al collo e collega l’utente 24 su 24 ad una centrale operativa grazie al telefono di casa. In caso di bisogno, premendo il tasto posto sul dispositivo, viene allarmata la centrale operativa e l’operatore, oltre ad accertarsi delle condizioni e tranquillizzare l’utente, si mette in contatto con persone in grado di portare soccorso (parenti, vicini di casa…); in caso di necessità l’operatore avvisa immediatamente i mezzi di soccorso.
La teleassistenza è un servizio complementare al telesoccorso e può integrare il servizio di assistenza domiciliare, specie negli orari in cui la persona si trova sola, sostenendo sia gli anziani che i loro familiari. La persona viene contattata periodicamente dagli operatori della centrale operativa che verificano il suo stato di salute complessivo; inoltre, la persona può rivolgersi autonomamente alla centrale per richiedere interventi di tipo medico, infermieristico, domestico o sociale.

L'Unité des Communes valdôtaines Grand-Combin ha stipulato una convenzione per la gestione di tale servizio con la Ditta TESAN di Vicenza. per il periodo di sperimentazione della centrale unica, ovvero, dal 1° luglio 2005 al 30 giugno 2008;

A) Il servizio è erogato a:
a) persone che abbiano compiuto il 60° anno di età;
b) persone affette da patologie invalidanti certificate con una percentuale superiore ai 2/3 (senza limite di età);
c) cardiopatici, portatori di sclerosi multipla, affetti da patologie tumorali o da ogni altra patologia che comporti uno stato di dipendenza documentata da certificato medico con diagnosi (senza limite di età).

B) Sono esclusi dal servizio i portatori di handicap psichici con patologie mentali. Il servizio di telesoccorso è autorizzato solo se trattasi di soggetti in grado di utilizzarlo e cessa con il venire meno delle condizioni di cui sopra, previa verifica congiunta dell’organizzazione aggiudicataria del servizio e del competente ufficio dell'Unité des Communes valdôtaines Grand-Combina.

C) Per accedere al servizio è necessario rivolgersi all’Assistente sociale di zona competente Sig.ra Egle JUNIN tel. 0165 256903 e compilare una semplice domanda allegando una copia della DSU del nucleo familiare e gli eventuali certificati medici che comprovino l’esistenza di malattie che limitano l’indipendenza dell’anziano.

D) Il costo del servizio varia in proporzione dell'IRSEE (Indicatore Regionale della Situazione Economica Equivalente (dichiarazione ISEE a cui vanno aggiunte tutte le eventuali rendite e/o provvidenze a qualsiasi titolo percepite) dell'utente.

· con IRSEE fino a euro 5.000,00 servizio gratuito
 (per questa fascia è previsto un contributo che copre l’80% delle spese sostenute per l’eventuale allacciamento della linea telefonica);
· con IRSEE da euro 5.000,01 a euro 7.500,00 € 11,70 mensili IVA compresa
(30% del costo del servizio a carico dell’utente);
· con IRSEE da euro 7.500,01 a euro 10.000,00 € 19,50 mensili IVA compresa
(50% del costo del servizio a carico dell’utente);
· con IRSEE annuo superiore a euro 10.000,00 € 39,00 mensili IVA compresa
(100% del costo del servizio a carico dell’utente);

E) Pagamento quote: l’installazione effettuata nei primi 15 gg. del mese si intende convenzionalmente intervenuta all’inizio del mese stesso; quella effettuata dal giorno 16 in poi si intende effettuata il primo giorno del mese successivo. Procedura analoga si applica anche per le disattivazioni.

Contatti

   Riduci


  • Area Socio Culturale
    •  Geronutti Alessia
    •  Durand Lorenza
 
  • TESAN S p.A
    •  Via Zamenhof, 200 36100 – Vicenza
    •  Tel. 0444 914700 Fax 01444 912826
    •  e-mail: info@tesan.it


Torna al menù di accesso rapido